Laboratori teatrali

Attualmente è attivo un laboratorio teatrale per giovani e adulti promosso e sostenuto dal Comune di Monteriggioni.
Giunto al dodicesimo anno, è aperto a ragazzi e adulti a partire dai 15 anni anche senza alcuna esperienza teatrale.
Gli incontri si tengono tutti i mercoledì sera, da ottobre a maggio, presso la sala della biblioteca comunale di Castellina Scalo, e generalmente si arriva a una prima dimostrazione di lavoro in giugno, e a quella finale in ottobre-novembre.
Nel corso di questi anni il gruppo si è via via modificato, ma negli ultimi 5-6 anni si è creato un nucleo stabile, sempre aperto ai nuovi inserimenti, che ha dato vita alla compagnia Le Faippole, una realtà ormai consolidata del territorio, molto apprezzata nell’ ambito del teatro amatoriale.
Fra gli ultimi spettacoli La famiglia Mastinu di Alberto Savinio, cui hanno partecipato anche gli allievi del laboratorio di Teatro Sociale di Siena; Taglia e cuci, liberamente ispirato all’omonima graphic novel di Marjane Satrapi; Otto donne a pezzi (da “Otto donne e un mistero” di Robert Thomas); Il viaggio di un uomo di fumo (dal “Codice di Perelà” di Aldo Palazzeschi), cui hanno partecipato anche gli allievi del laboratorio di Teatro Sociale di Siena; Melodream, creazione originale ispirata alle eroine tragiche del melodramma; Facce ride’, una rivisitazione di sketches classici dell’ avanspettacoloo e della commedia all’ italiana.
Attualmente il laboratorio è condotto da UgoGiulio Lurini e Massimiliano Poli, con la collaborazione di Marco Caboni.
Il percorso 2015-2016 avrà inizio mercoledì 30 settembre, con uno stage in 4 incontri settimanali condotto da Marco Caboni, per poi riprendere sotto la conduzione di UgoGiulio Lurini e Massimiliano Poli.